Cronaca – Donne con un quarto di cervello

Lo sceicco imam Saad al Hajari

L’ha sparata talmente grossa che non poteva passare sotto silenzio, neanche in un paese arabo.

Con la non rivelata ambizione di seguire l’esempio sessista che dall’altra parte dell’oceano brilla nella persona del tricologicamente improbabile Presidente Trump, lo sceicco nonché imam Saad al Hajari supera tutti i limiti del buonsenso e si candida imperativamente a “migliore proposta” per il premio internazionale “coglionata dell’anno 2017”.

In un dibattito pubblico trasmesso da emittente tv, l’eminente personaggio sostiene testualmente “Non per offendere la donna, ma di suo ha già mezzo cervello che diventa un quarto quanto va a fare la spesa. Allora mi dite voi come la polizia stradale può permettere loro di guidare un’automobile?”

Ora, è pur vero che in Arabia Saudita le donne non possono ancora guidare l’auto, ma detta condizione viene ogni giorno messa sotto attacco da una precisa volontà di emancipazione sia delle donne stesse che del principe ereditario Mohammed bin Salman, che ha deciso di trascinare il paese fuori dalle secche medievali e dall’economia dipendente dal petrolio, sviluppando il turismo e l’industria, prendendo esempio dai vicini di casa degli Emirati.

Si può facilmente immaginare il genere di reazione suscitata dalle parole del giurassico sceicco nelle persone che più si impegnano per la crescita del paese.

Con l’efficienza tipica delle monarchie assolute è partito da Riyad un siluro che ha colpito l’improvvido sparatore di cazzate, vietandogli di tenere sermoni, fare proselitismo di alcun genere e di fatto privando l’opinione pubblica mondiale di uno delle migliori promesse del cabaret d’avanspettacolo.

I maggiori talent scout del settore hanno così visto per un attimo il luminoso potenziale di idiozia sfoggiato dallo sceicco e ripongono con rammarico la speranza di vederlo a Las Vegas con spettacoli tipo “le mie mogli hanno un cervello in quattro” e “con il cervello non sappiamo cosa farne”, temi che avrebbero riscosso grande successo in occidente.

Buona giornata

L’impertinente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *