Politica – Italia sovrana? Ma de che?

Italia sovrana? Ma de che?

Simpatica, la Meloni, dopo sei anni dal riuscito golpe di Napolitano e Mario Monti che hanno di fatto regalato l’Italia a chiunque avesse quattro spiccioli per comprarsene un pezzo, vorrebbe tornare indietro e ridare sovranità al paese, ormai ridotto ad una marmellata di interessi altrui, di tutti tranne che Italiani.

A merito della Meloni sta il fatto che queste cose le ha sempre dette, ma pur senza colpa diretta, tentare adesso di rimediare a tutto quanto venduto a terzi delle aziende italiane mi sembra un po’ tardi.

Senza parlare della sovranità monetaria, che è l’altro capitolo dolente, secondo Eurispes sono 437 le aziende vendute o di cui stranieri detengono la quota di maggioranza dal 2008 ad oggi.

E il bello è che, essendo tutte aziende dai “grandi numeri”, di fatto si portano dietro le migliaia di fornitori che costituiscono la filiera di ognuna di esse.

Cioè, ad oggi una parte imbarazzante dell’economia italiana fa capo ad interessi stranieri, che è come dire che qui si produce ma non rimangono gli utili, dove, pagate le tasse, gli utili vanno all’estero per essere spesi o reinvestiti in qualche altro paese, con fiscalità meno aggressive, burocrazie meno invasive e mafie meno attive.

Saremmo grati alla Meloni se ci indicasse come vorrebbe ridare sovranità al paese, di fatto neutralizzando le tre componenti sopra citate che se lo stanno mangiando di traverso, contro cui né lei, che al governo non sono sicuro sia mai andata, né altri che al governo sono stati e continuano ad essere, sono mai riusciti a fare nulla nei recenti 50 anni, se non ottenendo risultati che non hanno neanche rallentato la macchina dell’autodistruzione che tutt’ora gode di ottima salute, a differenza del paese.

A meno che trai suoi amici possa annoverare l’intera scuola di magia di Hogwarts, filiali e distaccamenti inclusi…. ma non ci sono precedenti: non mi viene in mente nessun altro paese industrializzato come l’Italia che si stia vendendo da anni i gioielli di famiglia, e se lo fa, è perché al governo qualcuno ci guadagna, alla faccia di Harry Potter.

Come mai Macron riuscirebbe a nazionalizzare le panetterie e noi vendiamo le grandi aziende?

Buona giornata

L’impertinente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *